Arriva su Rai1 la serie tv del Commissario Ricciardi basata sui romanzi dello scrittore Maurizio De Giovanni, autore della saga bestseller di ben 15 tra libri e racconti brevi con protagonista il commissario di polizia durante il fascismo interpretato da Lino Guanciale e dotato del potere di vedere gli spettri delle vittime di morte violenta.

Il personaggio del Commissario Ricciardi nasce dalla penna dello scrittore napoletano Maurizio De Giovanni, protagonista della saga di romanzi pubblicati in Italia dal 2005, prima da Graus editore, poi da Fandango e in seguito da Einaudi Stile Libero. Il personaggio immaginario di Luigi Alfredo Ricciardi, interpretato sul piccolo schermo da Lino Guanciale, protagonista della serie tv in onda da stasera su Rai1, è un commissario di polizia protagonista di vicende ambientate negli anni trenta del Novecento a Napoli durante il regime fascista. Finora alla figura di Ricciardi sono stati dedicati, oltre ai 15 tra libri e racconti di De Giovanni, alcuni albi a fumetti, pièce teatrali oltre a – piccola curiosità – un tavolo riservato al famoso Bar Gambrinus di Napoli.

Le sei serate che vedranno protagonista Lino Guanciale su Rai1 nelle vesti del Commissario Ricciardi traggono spunto dai romanzi di Maurizio De Giovanni pubblicati tutti da Einaudi Stile Libero.

Dopo Mina Settembre e i Bastardi di Pizzofalcone, un'altra fiction targata Maurizio De Giovanni (non a caso definito "l'uomo di fiction").

 

 

 


 

ROMA 00165
Via Gregorio VII, 126
Tel. +39.06.3219252
Bologna 40123
Via Saragozza, 26
Tel +39.051.343830
CONTATTI
Copyright © 2003-2015 - Mismaonda S.r.l. - P.IVA 04242530378
Torna su