mario tozzi
FUORI LUOGO – Mario Tozzi
Domani sera in seconda serata su RAI 1 riparte il programma FUORI LUOGO di e con Mario Tozzi. L'obiettivo di Tozzi è raccontare la storia della terra e la storia degli uomini. Saranno in tutto 6 puntate in onda dal 21 luglio al 25 agosto sempre nella medesina collocazione oraria. Sarà un programma on the road con Mario Tozzi in viaggio attraverso l'Italia per mettere in evidenza come il passto storico sia strettamente legato al prensete e influenzi anche il futuro. Verrè messo in evidenza in maniera semplice e pratica, come i cambiamenti del nostro pianeta attraverso i millenni, siano ancora in grado di influenzare e di modificare la vita odierna. In particolare vedremo che il passaggio dall'età dell'agricoltura a quella industriale, è avvento in maniera differente a seconda delle Regioni e soprattutto, a secondo di come si era evoluta la storia della Terra nelle determinate realtà territoriali. Fra i temi di cui il programma si occuperà, ci sono: l’interramento dei fiumi cittadini, il modo con cui si sono esaurite le miniere sarde, la presenza degli arabi in Sicilia, l'importanza che ha avuto il clima sulla Grande Guerra. Ma si parlerà anche di altri argomenti che allacciano il passato al presente facendo vedere collegamenti inaspettati. Il programma procede su due binari: da una parte verranno realizzati esperimenti semplici con tutto quanto si può facilmente trovare in casa. Tali piccole sperimentazioni sono realizzate on the road, ad esempio nelle oiazze in cui Tozzi arriverà di settimana in settimana. Insomma si procede sui binari della sempilicità accessibile a tutti. Ma tutto ciò non vale perà prer il conduttore che metterà in campo effetti speciali digitali e super tecnologici, sofisticate tecniche di autoripresa del conduttore. E soprttutto vedremo i droni in azione in maniera molto coinvolgente. Ma il programma vuole distinguersi anche per altre caratteristiche: innanzitutto all'inizio di ognuna delle sei puntate, Tozzi mostrerà una cartina dell'Italia molto sofisticata dal punto di vista tecnologico. Su di essa indicherà il percorso che si prepara a fare.In questo contesto, il geologo mostrerà, appena arrivato sul posto, come la città ha risentito della sua storia passata per diventare quella che oggi attualmente è. Inoltre Mario Tozzi nei suoi viaggi non utilizza mai l'auto. Si sposta con i mezzi pubblici, treni, autobus. E ogni settimana si parte dallo stesso luogo: l’antica sede della Società Geografica Italiana che si trova a Villa Celimontana in Roma. Lo scorso anno Tozzi aveva condotto due puntate di Fuori luogo su Rai1 e in seconda serata. L'esperimento è riuscito e questa volta il numero delle puntate è aumentato.
 
FloraCantoComedyTour
Flora Canto – COMEDY TOUR
Da mercoledì 15 luglio 2015 Flora Canto condurrà Comedy Tour in prima serata su Comedy Central (Sky 124). Vi aspettiamo!
 
002754470-ba21800f-f201-4f3d-a8b1-d628245e8e71
Nicola Lagioia ha vinto il 69° Premio Strega, edizione 2015, con il suo libro “La ferocia” (Einaudi).
Lo scrittore ha avuto 145 voti. "Dedico a Chiara, mia moglie, la vittoria e questo libro. Senza di lei 'La ferocia' non sarebbe stato possibile", ha detto Lagioia tenendo in mano la bottiglia del liquore Strega che ha fatto bere anche alla moglie. Il vincitore ha fatto anche riferimento alla situazione greca spiegando che: "La ferocia, come il titolo del libro, è quello che sta accadendo ora ad Atene. Siamo sulla stessa barca, se fallisce la Grecia fallisce anche la Germania".
 

Eventi

HUMAN – Open call per attori/attrici
OPEN CALL ATTORI SPETTACOLO CON MARCO BALIANI E LELLA COSTA Mismaonda e Sardegna Teatro organizzano una selezione, tramite curriculum, rivolta ad attori e attrici di età compresa tra i 20 ed i 35 anni, per partecipare al workshop HUMAN, condotto da Marco Baliani e previsto il 2/3/4 ottobre al Teatro Massimo di Cagliari. La partecipazione al workshop è finalizzata alla selezione di due attori (una parte maschile e una femminile) che saranno scritturati per la produzione HUMAN di e con Marco Baliani e Lella Costa, regia di Marco Baliani. Per partecipare alla selezione è necessario inviare cv con 2 foto a: segreteria@sardegnateatro.it, entro e non oltre il 15 settembre 2015. Si richiede eventuale disponibilità nel periodo di prove e tour tra Aprile 2016 e Aprile 2017. Sarà data priorità ai nati o residenti in Sardegna. MARCO BALIANI - LELLA COSTA e due attori da definire in HUMAN Il canto dei profughi produzione: Sardegna Teatro e Mismaonda Il tema della migrazione è entrato nella nostra quotidianità. Le cronache italiane ogni giorno raccontano le storie di migranti in fuga dalle guerre e dalle carestie in cerca di un approdo sulle coste italiane. Chi sono quegli uomini e quelle donne? Quali sono le ragioni che li hanno spinti a lasciare la loro terra? HUMAN nasce dalla volontà di raccontarne l'"odissea ribaltata". Marco Baliani
 
FUORI LUOGO – Mario Tozzi
Domani sera in seconda serata su RAI 1 riparte il programma FUORI LUOGO di e con Mario Tozzi. L'obiettivo di Tozzi è raccontare la storia della terra e la storia degli uomini. Saranno in tutto 6 puntate in onda dal 21 luglio al 25 agosto sempre nella medesina collocazione oraria. Sarà un programma on the road con Mario Tozzi in viaggio attraverso l'Italia per mettere in evidenza come il passto storico sia strettamente legato al prensete e influenzi anche il futuro. Verrè messo in evidenza in maniera semplice e pratica, come i cambiamenti del nostro pianeta attraverso i millenni, siano ancora in grado di influenzare e di modificare la vita odierna. In particolare vedremo che il passaggio dall'età dell'agricoltura a quella industriale, è avvento in maniera differente a seconda delle Regioni e soprattutto, a secondo di come si era evoluta la storia della Terra nelle determinate realtà territoriali. Fra i temi di cui il programma si occuperà, ci sono: l’interramento dei fiumi cittadini, il modo con cui si sono esaurite le miniere sarde, la presenza degli arabi in Sicilia, l'importanza che ha avuto il clima sulla Grande Guerra. Ma si parlerà anche di altri argomenti che allacciano il passato al presente facendo vedere collegamenti inaspettati. Il programma procede su due binari: da una parte verranno realizzati esperimenti semplici con tutto quanto si può facilmente trovare in casa. Tali piccole sperimentazioni sono realizzate on the road, ad esempio nelle oiazze in cui Tozzi arriverà di settimana in settimana. Insomma si procede sui binari della sempilicità accessibile a tutti. Ma tutto ciò non vale perà prer il conduttore che metterà in campo effetti speciali digitali e super tecnologici, sofisticate tecniche di autoripresa del conduttore. E soprttutto vedremo i droni in azione in maniera molto coinvolgente. Ma il programma vuole distinguersi anche per altre caratteristiche: innanzitutto all'inizio di ognuna delle sei puntate, Tozzi mostrerà una cartina dell'Italia molto sofisticata dal punto di vista tecnologico. Su di essa indicherà il percorso che si prepara a fare.In questo contesto, il geologo mostrerà, appena arrivato sul posto, come la città ha risentito della sua storia passata per diventare quella che oggi attualmente è. Inoltre Mario Tozzi nei suoi viaggi non utilizza mai l'auto. Si sposta con i mezzi pubblici, treni, autobus. E ogni settimana si parte dallo stesso luogo: l’antica sede della Società Geografica Italiana che si trova a Villa Celimontana in Roma. Lo scorso anno Tozzi aveva condotto due puntate di Fuori luogo su Rai1 e in seconda serata. L'esperimento è riuscito e questa volta il numero delle puntate è aumentato.
 
Flora Canto – COMEDY TOUR
Da mercoledì 15 luglio 2015 Flora Canto condurrà Comedy Tour in prima serata su Comedy Central (Sky 124). Vi aspettiamo!
 
Nicola Lagioia ha vinto il 69° Premio Strega, edizione 2015, con il suo libro “La ferocia” (Einaudi).
Lo scrittore ha avuto 145 voti. "Dedico a Chiara, mia moglie, la vittoria e questo libro. Senza di lei 'La ferocia' non sarebbe stato possibile", ha detto Lagioia tenendo in mano la bottiglia del liquore Strega che ha fatto bere anche alla moglie. Il vincitore ha fatto anche riferimento alla situazione greca spiegando che: "La ferocia, come il titolo del libro, è quello che sta accadendo ora ad Atene. Siamo sulla stessa barca, se fallisce la Grecia fallisce anche la Germania".
 
Lasciate in pace Marcello – Piergiorgio Paterlini
In libreria dal 1° giugno il nuovo romanzo di Piergiorgio Paterlini, edito da Einaudi. Marcello ha sedici anni ed è un ragazzo normale, con una famiglia normale e degli amici normali. Ma anche a sedici anni una vita normale può cambiare di colpo. Perché a sedici anni si possono avere dei segreti e all'improvviso ci si può scoprire grandi. E si possono vivere grandi dolori. E grandi amori. Marcello è solo un adolescente, ma ha amato molto una donna - la madre di un amico - il sapore dei suoi baci, il profumo della sua pelle. Eppure sceglie di fuggire per preservare quell'amore appassionato ma impossibile. Un convento diventerà il suo rifugio, dove vivere, lontano dal mondo, la gioia dei suoi ricordi. Il passato però non gli basta e la malinconia di una vita isolata è troppo difficile da sopportare. Marcello ha bisogno del calore degli altri e uno dei monaci piú anziani - un rifugiato come lui - gli offre l'opportunità di provare un'amicizia destinata a durare per sempre. Per maggiori informazioni clicca QUI
 
Newsletter x

Per iscriversi alla newsletter, lascia nome ed email qui sotto: riceverai una email con la quale potrai confermare l'iscrizione.

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso puoi leggere la nostra informativa estesa. Per accettare clicca su ACCETTO oppure scorri semplicemente la pagina. Leggi l'Informativa Estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi